Bio Week

Bevi il succo di guava e previeni l’aterosclerosi

ottobre 5th, 2015  |  Published in alimentazione bio

La guava, un piccolo alberello sempreverde appartenente alle Mirtacee che prospera in climi subtropicali e temperati caldi, ha corteccia grigia, foglie color verde chiaro e grandi fiori bianchi profumati. I suoi frutti pesano mediamente 3-4 etti e la loro polpa, dal sapore dolce e aspro, è ricchissima di acqua, fibre, vitamine A e C, potassio e fosforo. Ha azione antinfiammatoria e anti tumorale. Proprio per il suo elevato apporto di vitamine, la guava ha conquistato il primo posto nella classifica dei frutti più ricchi di antiossidanti. Lo studio è stato condotto da ricercatori del National Institute of Nutrition di Hyderabad (in India) e pubblicato sulla rivista Food Research International. Oltre a proteggere dai radicali liberi, tra i principali responsabili dell’invecchiamento e di molte patologie tra cui le neoplasie, la guava può ridurre i livelli di colesterolo e glicemia nel sangue. Consuma la guava al naturale o bevine il succo, dopo averne centrifugato la polpa. Oppure prepara una macedonia di frutta esotica: mescola un mango, una papaya e una guava tagliati a cubetti e cospargili con succo di limone. Per renderla più nutriente, aggiungi dello yogurt e, se vuoi anche incamerare grassi “buoni”,una manciata di semi oleosi (di zucca, girasole, lino).

Your Comments